unity e dropbox (ubuntu 11.04)

Se, come me, utilizzate dropbox per le cazzate per cose serissime, nell’aggiornamento a Natty, vi sarete trovati senza la comoda icona in systray. Questo dipende dal fatto che unity, la nuova interfaccia desktop, propone un modello differente di comunicazione. In realtà, è previsto una specie di “whitelist systray” per sopperire a quelle app che ancora non hanno implementato le modifiche. Un nome su tutti: skype.

Purtroppo si sono dimenticati di dropbox. Ecco come risolvere.

nb: i passaggi che seguono hanno impatto sull’interfaccia, si consiglia di eseguirli solo se sicuri di quello che si fa

Per prima cosa, verifichiamo lo stato di questa whitelist. In una console digitate quindi:

mizio@sammiz:~$ gsettings get com.canonical.Unity.Panel systray-whitelist

Questo comando produce la lista delle app considerate “whitelisted” ovvero che possono accedere a un substrato di compatibilità della systray. l’output tipico è:

['JavaEmbeddedFrame', 'Mumble', 'Wine', 'Skype', 'hp-systray']

Come vedete c’è skype e non dropbox.

Qui arriva la parte tricky: avete due scelte, aggiungere dropbox, o sostituire un entry. Il tutto dipende da quanto spazio avete sullo schermo. Io uso un 19 pollici, e quindi ho aggiunto, senza problemi. Ma su un netbook, mi ha rotto l’interfaccia, costringendomi quindi a sostituire. Morale: se siete sicuri di non aver bisogno di qualcuna di quelle app (wine sul netbook, ad esempio, o mumble) sostituite. Se avete “spazio” aggiungete. Nel caso di errore l’interfaccia si rompe ma non in modo irrimediabile quindi cmq, potete recuperare.

Il comando che segue, sostituisce (sono un pavido, e temo il copia incolla dei lettori) dropbox a mumble:

mizio@sammiz:~$ gsettings set com.canonical.Unity.Panel systray-whitelist "['JavaEmbeddedFrame', 'Wine', 'Skype', 'hp-systray', 'Dropbox']"

A questo punto sloggate e riloggate. Et voilà.


2 comments

  1. perfetto! mi ha aggiunto l’icona ma per uno strano motivo la vedo in bianco e nero…

    secondo te a cosa può essere dovuto?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.